Follow by Email

domenica 30 gennaio 2011

Ciao a tutte e buona domenica!

Ieri ho frequentato un mini corso da Monica, abbiamo creato un porta fazzoletti, ecco le foto

Monica oltre ad avere le mani d'oro è anche un vulcano di idee, potrete ammirare i suoi lavori sul suo blog che trovate qui.

Un bellissimo pomeriggio passato insieme a creare, chiaccherare e bersi un buon caffè accompagnato da biscotti.

mercoledì 26 gennaio 2011

Ho terminato la prima tappa del Sal JJ 4 Stagioni, organizzato da Gabry, ecco le foto

non sono ancora riuscita a trovare una tela aida che mi dia soddisfazione.

Mi dispiace perchè questo ricamo meritava una bella tela.

Le foto non sono molto belle comunque, anche se non si capisce, ho usato una tela color ecrù.

Il punto nodino per gli occhietti mi ha dato molti problemi, l'ho risolto a modo mio.

Buona continuazione a chi non ha ancora terminato, ci ritroviamo con l'inizio della seconda tappa il 22 Marzo.

lunedì 24 gennaio 2011

Questa sciarpa non finisce più!!! Mi sta portando via tanto tempo ed io ho già in mente tante cose da realizzare!



Buon inizio settimana a tutte!

mercoledì 19 gennaio 2011


Ho scoperto tramite Valentina , il blog di Tibisay, ma che simpatica è?

Mi è bastato leggere il suo post che ci invita ad un giveaway di un suo scarrafone per aggiungerla ai preferiti.

Andate a visitarla qui , è uno spasso!


martedì 18 gennaio 2011

Per le più freddolose e per avere le mani libere per poter leggere, ricamare, scrivere, ecc.
ho confezionato questa comoda coperta con le maniche




Felicissima mia figlia!!!!

mercoledì 12 gennaio 2011

La prima tappa del "Le fleurs du sal" l'ho terminata, però quando inizio un lavoro sono sempre troppo precipitosa, ho calcolato 10 punti di margine e quando ho finito il ricamo ho visto che la tela aida me l'hanno tagliata storta, quindi in fondo, quando arriverò al fiore di Ottobre avrò solo 4 quadretti di margine.


Devo rifarlo??? Nooooooo!!!!


Per favore datemi un consiglio! Io non ho mai fatto incorniciare i miei ricami e quindi non so se 4 quadretti possono bastare.


Aspetto i vostri consigli.


Anto, ti manderò una foto migliore, chiederò a mia figlia perchè con la mia macchinetta non vengono bene.







Molte di voi hanno fotografato l'angolo dove ricamano, ecco il mio



qui ricamo, sferruzzo, faccio l'uncinetto e cucio. E' mio e guai a chi me lo occupa.

Buona serata a tutte.

lunedì 10 gennaio 2011

Ieri in casa mia c'era ancora festa.

Ma non c'è il detto che l'Epifania tutte le feste porta via?
Ma la sottoscritta, una befana mancata, compiva gli anni.
Avevo chiesto espressamente niente regali, perchè avevo avuto troppo a Natale, ma sono arrivati lo stesso

tante matassine colorate con contenitore


un libro di ricette


le etichette per personalizzare i miei lavori, era tanto tempo che le desideravo ma non sapevo come farle... , grazie per averci pensato voi

gli orecchini, bellissimi!!!!




Ora pensiamo ai sal 2011 a cui mi sono iscritta, tutto è pronto per iniziare il sal 4 stagioni di Gabry
ma prima voglio finire la prima tappa del "le fleur du sal", che quando mi sono iscritta avevo sottovalutato, sto avendo un po' di difficoltà, forse anche perchè sono tanti anni che non faccio ricami con tante sfumature.
Però mi piace molto il risultato

Ah dimenticavo, i miei ospiti li ho deliziati con questa torta, fatta da mia figlia con la mia collaborazione


TORTA DI BRICIOLE CON LE MELE

Ingredienti per le briciole

300 g di farina

3 cucchiaini di lievito in polvere

1 uovo

150 g di zucchero

100 g di burro

Inoltre

750 g di mele
2 cucchiai di zucchero a velo
burro e pan grattato per la tortiera
Preparazione
1) setacciare la farina con il lievito in polvere e lavorateli tra le dita con l'uovo, lo zucchero e il burro
2) imburrate una tortiera con il bordo a cerniera (diam. 24/26 cm) imburratela e cospargetela con il pangrattato, distribuitevi metà delle briciole e premete bene, formando tutt'intorno un bordo
3) sbucciate le mele, tagliatele in quarti ed eliminate i torsoli, tagliate i quarti di mela a spicchi e distribitele sulla base di briciole
4) quindi cospargete il dolce con le briciole rimanenti e spoverizzatelo con 2 cucchiai di zucchero a velo
Temperatura
forno elettrico preriscaldato a 200°, forno ventilato a 180°, forno a gas livello 3
Tempo di cottura
4o minuti circa
Buon inizio settimana a tutte.

lunedì 3 gennaio 2011

Ma quanti anni sono passati dal mio ultimo lavoro jaquard???

Mi ricordo che ne ho fatto uno color beige con i cammelli marroni, andava molto di moda negli anni '70, com'era bello!!!

A me succede che quando devo buttare un maglione fatto con le mie mani, mi dispiace moltissimo e quindi cerco sempre di riciclare la lana, ma si sa che disfandolo la lana non basta per uno nuovo.

Quindi l'ho riutilizzata così

sarà che grigio e nero sono due colori che stanno molto bene insieme, il risultato è molto soddisfacente.

Cosa ne dite? Ho avuto una bella idea?

A presto.

Tiziana