Follow by Email

domenica 10 ottobre 2010

Ho passato un bellissimo week-end.

Sabato sono andata alla fiera Creattiva di Bergamo, non potevo mancare all'appuntamento oramai è diventata una tappa fissa.

Oltre alla voglia di visitare gli stand c'era anche quella di ritrovare Antonella di Fare e disfare, e naturalmente lei, carinissima come sempre, si è presentata con un regalo fatto con le sue manine crocettose, apprezzatissimo..... grazie ancora Antonella.


Ecco il regalo, tutto sui toni del viola e nella scatola una saponetta e i profumi di lavanda.



Il ricamo è su una tela piccolissima che io non riesco assolutamente a fare nonostante i continui tentativi.



Bello vero???


Quando entro in quella fiera mi sembra di essere Alice nel paese delle meraviglie, vorrei comprare tutto.

Questa volta ho acquistato delle stoffine per confezionare dei regalini per Natale, qualche accessorio per abbellire i lavoretti, due cestini per deporre gli attrezzi del mestiere, (spolette, spilli, centimetro ecc.) ed una paio di forbici per quando taglio la stoffa di jeans che ho messo sotto chiave perchè le ho pagate una cifra.

Ho conosciuto Valentina di La casa delle Fate, l'altra volta mi era sfuggita.


Le avevo promesso di confezionarle un copriaffettatrice e dopo mesi che ci si contattava per le misure finalmente l'ho finito abbinandolo a due presine. con l'occasione gliel'ho consegnato.

Sono felice che le sia piaciuto.




Domenica abbiamo festeggiato il compleanno di mia figlia e questa volta il mio hand made è stato un coordinato per il bagno, e per questo devo ringraziare come sempre Renata per i suoi tutorial.

Ecco le foto






A presto e buon inizio settimana.

3 commenti:

  1. Anch'io ci sono andata bellissima e adesso spero di riuscire sabato a fare una capatina all'hobby show.
    ciao leti

    RispondiElimina
  2. Quanti bei lavori!
    Che bellezza il coordinato, tua figlia sarà rimasta sicuramete contenta del regalo.
    Buona domenica Gabry

    RispondiElimina
  3. Ma che bei lavori, complimenti. Anche i miei tentativi di lavorare sul lino e stoffe simili continuano a fallire. penso che continuerò ad utilizzare l'Aida perchè con i miei occhi faccio veramente fatica.

    RispondiElimina