Follow by Email

sabato 27 febbraio 2010

Alla Fiera di Bergamo, Creattiva, ho acquistato un foglio di feltro, grigio scuro, perchè avevo visto esposto una bella borsettina, e mi sono detta perchè non provare.....

Oggi l'ho confezionata, ma devo aver sbagliato le sequenze delle cuciture, chiedo a Renata e a Francesca che spesso sono venute in mio aiuto, un consiglio.
Dopo aver cucito la cernira con la macchina da cucire, non sono riuscita a farne altre, i due cerchi laterali ho dovuto cucirli a mano, come i manici.
Dove ho sbagliato? Perchè non riuscivo con la macchina da cucire?



Accetto consigli anche da altre blogghine bravissime a confezionare borse, in modo che la prossima avrò meno difficoltà.

Grazie a tutte e buona domenica!!!!

mercoledì 24 febbraio 2010


Partecipo al blog candy di Elena, la zucca incantata, ho scoperto da poco il suo blog grazie ad Antonella di Fare e disfare, mi piace molto, è una persona molto divertente, e sarò una sua assidua visitatrice.

AUGURI ELENA SIA PER IL TUO COMPLEANNO CHE PER IL COMPLEANNO DEL TUO BLOG!!!!

domenica 21 febbraio 2010

Ieri sono stata alla Fiera di Bergamo "Creattiva", ho conosciuto Antonella e Francesca è stava veramente un'emozione, sono felicissima di averle conosciute, peccato che il tempo per fare quattro chiacchere non c'è stato, ci sarà sicuramente una prossima volta.

Con Antonella ci siamo incontrare all'ingresso, in pratica eravamo a pochi passi e non riuscivamo a riconoscerci, poi lei mi fa: Tiziana? si e tu Antonella? si, devo dire che forse il famoso garofano rosso poteva servire.

Mentre con Francesca ci siamo telefonate all'interno della Fiera quando cominciava il caos ed io ero in procinto ad uscire.

Antonella ci eravamo ripromesse di incontrarci di nuovo dentro la Fiera, ma dove sei finita????????
A proposito dammi il blog della tua amica.

Certo che lasciare quella Fiera è veramente difficile, io ci vivrei per 3 giorni consecutivi.... è troppo bella!!!
E questa volta mi sono innamorata del country, che lavori che fanno.
Devo dire che persone creative ce ne sono molte e anche tante che hanno riscoperto il lavoro manuale che dà tante soddisfazioni.


Avrei acquistato tutto, mi sono dovuta trattenere, questa volta ho comperato il feltro per una borsa di cui ho visto il modello, pannolencio, accessori vari, tipo spille sempre di pannolenci una mascherina per fare dei fiori e poi non poteva mancare la lana.

In pratica mio marito, che mi ha accompagnato, non smetteva di chiudere ed aprire il portafoglio.

Soddisfatissima, le ore sono veramente volate, peccato che Vicenza è lontana per me, altrimenti la prossima tappa sarebbe lì.

Baci a tutte.

giovedì 18 febbraio 2010

Ciao a tutte!!!

Non sto battendo la fiacca, ma sto facendo un maglione, a maglia rasata perchè il tipo di filato richiede solo diritto e rovescio anzi devo dire che non si capisce neanche qual'è il diritto e qual'è il rovescio.

Giudicate voi:Sono veramente arrabbiata, quando ho finito il dietro mi sono accorta che un pezzo è più scuro, quindi il filato è fallato ed è da disfare.

Certo è un piacere lavorare a maglia ma oltre al piacere si fa anche fatica e quando mi capitano questi incovenienti mi vien di dire "ma perchè non ti sei sdraiata sul divano a leggerti un bel libro..."

Non importa, lavorare a maglia mi piace troppo e quindi si disfa e si continua.

Ho finito anche il collo con la lana a palline e grazie al consiglio di Renata sono riuscita a chiuderlo senza che si restringesse, in pratica ho passato il filo nel punto lasciando tra un punto e l'altro il pallino.

Grazie Renata!!!

domenica 7 febbraio 2010

Nel post precedente mi sono espressa male, intendevo quando finisco il lavoro e calo tutti i punti essendoci la pallina tra il filo il lavoro mi si restringe e quindi non passa più dal collo.

Ho pensato di farlo in verticale ma anche in quel modo dal momento che calo tutti i punti quella parte mi risulta più stretta.

Vale così sono stata più chiara?

Grazie dei consigli.

Ho bisogno di aiuto!!!!!!!!!!
Qualcuna di voi ha lavorato questa lana a palline?



Ho fatto un collo, 18 punti con il numero 8, e con la larghezza ci siamo, però quando ho diminiuto i punti per chiudere il lavoro, si restringe in modo pauroso, praticamente lo spazio di un pallino quindi non entra più dalla testa.

Farla più larga non mi sembra il caso, perchè poi non aderirebbe più al collo, come posso fare???

Rinunciare e farci una sciarpa?

Datemi un consiglio, grazie.

lunedì 1 febbraio 2010

Ciao a tutte.


Sabato ho comprato questa ciniglia per fare una sciarpa, ferri n. 20.


Con i ferri così grossi io trovo difficoltà ad andare veloce, comunque 2,00 metri di sciarpa era finita dopo 2 ore.


Invece con l'uncinetto ho copiato il porta tovaglioli di Silvana, anzi la ringrazio perchè è molto gentile a mettere le spiegazioni.


Niente male vero?






Ma questo sacco di pelo cos'è??????



E' l'amore della mia vita, è colui che quando rientro dal lavoro scodinzola felice di vedermi, io lo chiamo cucciolo ma quest'anno Ciaky compie nove anni, sono nove anni che rallegra le mie giornate.

Purtroppo non si fa più fotografare, tante volte mi avvicino nascondendo la macchina fotografica ma lui capisce e si muove, forse è il flash che lo spaventa, sta di fatto che non riusciamo più ad avere nuove foto decenti. Peccato!

Buon inizio settimana a tutte.