Follow by Email

sabato 20 giugno 2009

Bene, le valigie sono pronte per essere caricate in macchina, naturalmente con qualche dubbio sulla quantità di vestiti da portare, e così si finisce sempre col riempirle a più non posso.

Le previsioni sembrano non promettere bel tempo, soprattutto la prima settimana di vacanza, se così fosse le giornate le dedicheremo al riposo o alla visita a qualche località vicina, mi hanno detto che la città di Lanciano è molto bella, un'occasione per andarla a visitare.

Mi pacerebbe anche ritornare a San Giovanni Rotondo, vedremo, vi racconterò tutto al mio rientro.

Vi saluto calorosamente. Inutile dirlo, mi mancherete.

Un grosso bacio





martedì 16 giugno 2009

Sono impegnata a pensare a cosa mettere in valigia, e come al solito la riempirò di cose che non riuscirò a mettere, però, non pensate male, la mia attività hobbistica sta continuando............. le famose piastrelline sono aumentate di numero e si sono anche vivacizzate un po' e quei gomitoli troveranno anche un posticino nella valigia, un lavoro che non mi stressa la mente ed in caso di crisi di astinenza è a portata di mano.

Magari gli farò solo cambiare aria, respireranno l'aria dell'Abruzzo, però non importa, questo lavoro mi rilassa ed un'oretta penso di trovarla per dedicarmi a loro.





A proposito il coprispalle nero, che gentilmente mia figlia mi ha chiesto, l'ho fatto e lo ha subito portato a casa, non mi ha neanche dato il tempo di fotografarlo. Vabbè meglio così, quando i lavori riescono bene sono super felice.

Alla prossima, che sarà per i saluti.

giovedì 11 giugno 2009

Girando per i vari blog mi sono lasciata contagiare dalle piastrelline, ho riordinato gli avanzi di lana ed ho trovando diversi gomitoli di ugual misura quindi ho deciso di fare una coperta, essendo però avanzi i colori sono poco abbinati ma devo dire che mi piace ugualmente.
Ce la farò per quest'inverno????








Guardate invece questa bomboniera, un po' diversa dal solito sacchettino. La foto non rende però vi assicuro che è molto carina. Bella l'idea, confezionata con una spiga di grano.




Sviluppata è questo centro, che bell'effetto sul mobile scuro.

Settimana prossima devo pensare alle valigie, domenica 21 giugno si parte per il mare, meta l'Abruzzo, vicino a Vasto, per 15 giorni starà lontana da voi, mi mancherete.

Dai ancora un giorno di lavoro e poi un week-end tutto per noi.

Buona notte.

domenica 7 giugno 2009

Guardate cosa sono riuscite a creare queste manine, che non sono le mie........ chi l'avrebbe mai detto che questo mazzo di fiori, precisamente calle, è stato fatto.................


con bicchieri di carta e cannucce. Incredibile, che creatività!!!!!! Sono serviti per abbellire un paese in festa.

Buon inizio settimana a tutte.

venerdì 5 giugno 2009

Ecco le istruzioni per il gilet viola:

Rete a quadri:

Avviate un numero di catenelle multiplo di 8 più 6.
1a riga: fate 1 punto alto puntando l'uncinetto nella quinta catenella di base *1 catenella volante, saltate 1 catenella di base e fate 1 punto alto nella successiva catenella di base*. Ripetere da * a * fino la termine della riga.

2a riga: fate 3 catenelle volanti, voltate il lavoro, *saltate la catenella di base e *fate 1 punto alto nel successivo punto alto di base, 1 punto alto puntando l'uncinetto sotto la catenella di base seguente *. Ripetere da * a* ancora per due volte, fate 1 punto alto nel successivo punto alto di base, 1 catenella volante *. Ripetere da * a * e terminate la riga facendo 1 punto alto nell'ultimo punto alto di base.

3a - 4a riga: fate 3 catenelle voltanti, voltate il lavoro, * fate 7 punti alti puntando l'uncinetto nei 7 punti alti successivi della riga precedente, 1 catenella volante *. Ripetere da * a * e terminate la riga con i punto alto di margine.

5a riga: fate 3 catenelle volanti, voltate il lavoro, * saltate 1 punto di base, fate un punto alto nel successivo punto di base, 1 catenella volante *. Ripetere da * a * fino al termine della riga.

Riprendere la lavorazione dalla 2a riga.

giovedì 4 giugno 2009

Ecco i lavori terminati:

I pantaloni di Laura


Il mio coprispalle ed infine............................... il lavoro misterioso, ve lo ricordate????? Quello che volevo disfare ad ogni riga, beh ecco il risultato:



Dai, accettabile, cosa ne dite??? Con una camicia bianca, non dovrebbe stare male, magari lo fotografo indossato, rende meglio.

Devo dire che come fotografa non valgo assolutamente niente.

Alla prossima................buona serata a tutte.

mercoledì 3 giugno 2009



Grazie Silvana per avermi donato questi due premi, ne sono molto orgogliosa.
Li giro anch'io a:
Vale (lei, la mia grande sostenitrice non può mai mancare)
Fra (mi è molto simpatica e penso sia molto solare)
Antonella (perchè mi sembra una persona molto affidabile)
Antonella (perchè ce la mette tutta con il filet, anche se ultimamente sembra averlo accantonato)
e tutte le altre che non sto ad elencare ma frequento ed ammiro giornalmente.
In conclusione li rigiro a te cara Silvana, perchè te lo meriti, i tuoi lavori sono molto belli e stanno finendo tutti sul mio quaderno delle idee.
Buona serata a tutte.

martedì 2 giugno 2009

Oggi il mio maritino mi ha regalato un nuovo pc, caro vecchio Toshiba (regalato da mia figlia quando ne ha comperato uno nuovo) vai in pensione..................

Sono passata da questo:

A questo:


Una bella differenza vero?????????????? Sono felice, adesso posso scorrere velocemente i vostri blog e mi impegno a migliorare il mio, ce la farò???? boh!!!!!


lunedì 1 giugno 2009

In queste ultime settimane mi sono dedicata al cucito, in pratica ho confezionato due paia di pantaloni per mia figlia.
Un paio color jeans, un paio rosa shocking, di cui presto posterò le foto, e ne ho ancora un paio viola da imbastire, poi per l'estate ho chiuso con i pantaloni.
Perchè oltre a questi ha quelli che le ho fatto l'anno scorso, un paio blu ed un paio rossi.
Il modello è sempre uguale, quando si fissa su un modello non c'è ragione di farle cambiare idea.
Devo dire che il cucito mi porta via molto del mio tempo libero, e poi cerco sempre di iniziare e concludere perchè la casa è sempre in disordine quando sto cucendo, tra ritagli di stoffa, la macchina da cucire, la taglia e cuci, i fili, gli spilli ecc. è veramente un caos, bisognerebbe avere un locale dove poter lasciare tutto alla portata di mano.
Preferisco la maglia, l'uncinetto, il punto croce che sono sempre alla portata di mano, e sono subito riposti, inoltre si possono portare anche quando si va a fare una chiaccherata dall'amica oppure si va al parco.
Ho due lavori in fase di conclusione, un coprispalle bianco di cotone con le maniche corte per me e quel lavoro misterioso viola che volevo disfare ed invece ho quasi portato a termine, presto vi mostrerò le foto.
A presto e buona serata a tutte.